I 'movimenti' dello Spirito - Incontrare Dio

I Cercatori di Dio
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

I Cercatori di Dio
Lettura Cristiana
Informazioni
I Cercatori di Dio

I Cercatori di Dio


Lettura Cristiana
Traduzione - Traslation - Tradução
Traduzione - Traslation - Tradução - Traduction
Title
Vai ai contenuti
Menù
Blog
Come funziona
Informazioni
Registrazione
Informazioni
Lettura Cristiana
Lettura Cristiana
Informazioni
Menù
Registrazione

App
Menù
Lettura Cristiana
Informazioni
Registrazione

Importa
Down
Mistica cristiana
I 'movimenti' dello Spirito
La missione dello Spirito Santo consiste in una serie di movimenti, per noi da capogiro: dal Padre al Figlio, dal Figlio al Padre, dal Figlio al mondo, dal Figlio attraverso il mondo al Padre e dal Figlio attraverso il Padre al mondo!!!
Vita
Lo Spirito è il consolatore e verità e unitamente è testimonianza in favore del Figlio. La sua opera è così completa che anche i discepoli ne danno testimonianza.
Lo Spirito, soffia dove vuole e non si fa imprigionare da nulla; non è una semplice corrente e neppure la somma di tutti i complicati movimenti nella Trinità, è qualcosa di più: è la sovrabbondanza di un movimento smisurato!
Vita
Lo Spirito scruta le profondità di Dio.
Il Padre è sommamente trasparente e non ha alcun segreto per lo Spirito. Infatti, lo Spirito conosce il Padre fin nel profondo e il Padre si fa conoscere, perché egli lo possa comunicare nel cuore dei credenti. Lo Spirito è il legame tra il Padre e gli uomini, egli partecipa anche a tutto ciò che avviene tra il Padre e il Figlio e lo rivela.
Al momento dell’incarnazione il Figlio è Dio e lo Spirito lo pone nel seno della Vergine, poi il Figlio si “separa” dallo Spirito così che possa discendere sopra di lui al fiume Giordano e portarlo con sé nella sua vita pubblica. Infatti, lo Spirito accompagna il Figlio in tutte le sue esperienze di vita terrena: è presente in ogni parola che egli pronuncia, in ogni miracolo che compie, lo accompagna fin sulla croce partecipando all’abbandono più profondo e alla sua morte fisica. Prima di morire, però, il Figlio consegna lo Spirito al Padre ed egli attraverso lo Spirito risuscita il Figlio.
Padre, Figlio e Spirito Santo hanno una vitalità illimitata.
La relazione tra le tre persone in Dio è così dinamica che esse operano in un continuo movimento e vivono una reciproca e completa missione e sottomissione.
Il Figlio porta in sé lo Spirito e quando prega lo dona al Padre affinché, a sua volta, possa inviarlo nel mondo a completare la sua missione.
Nei sacramenti il Figlio e lo Spirito sono sempre uniti e divisi. Lo Spirito e il Figlio sono immersi in un movimento senza fine e il Padre comprende l’intero movimento: muove tutto senza essere coinvolto.
Padre, Figlio e Spirito Santo in questo movimento, sono strettamente uniti e inseparabili l’uno all’altro, tanto che la vita cristiana può esistere solo come vita in seno alla Trinità. (Cfr. Gv 16,7)
INFORMAZIONE
Se non leggi bene la Parola di controllo puoi cambiarla cliccando su Invia , si cambierà ogni volta che cliccherai a vuoto.

Nessun commento


Responsabile don Fabrizio Maniezzo

Responsabile don Fabrizio Maniezzo
Responsabile don Fabrizio Maniezzo
Responsabile don Fabrizio Maniezzo
App
Responsabile don Fabrizio Maniezzo
Rapid Privacy Policy
Torna ai contenuti